• Español
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Italiano
  • Portugués
Tornate al Paradiso

Concediti un po' di tempo:
Torna alla natura...


Natura.
Esplora il Paradiso


Vestiti e scarpe comodi. Questi sono i due elementi imprescindibili da mettere nella valigia del viaggiatore che voglia esplorare il Paradiso Naturale. Le Asturie sono soprattutto natura: boschi, spiagge, cime, scogliere, laghi, fiumi, grotte... Scegli il percorso che più ti convenga, una meta secondo i tuoi gusti. Non sarà difficile in una terra in cui oltre un terzo del territorio è protetto.

Tra riserve, parchi, paesaggi protetti e monumenti naturali, comprende 65 spazi che si distinguono per il loro paesaggio, la loro geologia o per la botanica.

Immergiti nella costa
e nei suoi paesi marinari


La costa meglio conservata della Spagna. Le Asturie presentano così il loro litorale, formato da paesi marinari dai profili scoscesi, fari abbarbicati su scogliere naturali, spiagge di sabbia dorata e dune lattescenti, porti in cui si svolgono ancora i mestieri tradizionali e un serpeggiante percorso che collega i loro oltre 400 chilometri di sorprendente orografia. Lasciati cullare dal mar Cantabrico, dalla serenità della terra ferma o scivolando sulla sua ondulante superficie. I pesci e i frutti di mare che offre sono una delizia dal sapore diverso, se degustata osservando le acque che la producono.

Le Asturie possiedono 18 paesi marinari dalla cultura ancestrale e dalla bellezza pittoresca, con i loro porti, mercati, strade acciottolate e la tradizione della pesca.

Assorbi la
cultura asturiana


Vuoi viaggiare nel tempo? Atterra nella cultura asturiana. Percorri i tracciati delle millenarie pitture rupestri, senti come vivevano gli antenati nei castri, goditi un'architettura peculiare: la preromanica; indagate i dinosauri nel Museo Giurassico (MUJA) e segui le loro orme; ammira il Museo delle Belle Arti, calpesta il Cammino di Santiago, lasciati stregare dal suono di una gaita (cornamusa) o dalla stagione dell'Opera del teatro Campoamor. Ogni epoca ti accoglierà con un abbraccio sincero. Tieni in allerta i cinque sensi.

Una passeggiata per la cultura asturiana è un viaggio nel tempo attraverso i secoli.

Guardati attorno.
Ammira il patrimonio industriale


Es imposible entender Asturias sin los castilletes y las chimeneas que se recortan sobre el horizonte. La historia industrial del Principado está presente en cada recodo del camino y se ha convertido en un aliciente único para el viajero, que puede adentrarse en las entrañas de una mina a cientos de metros bajo tierra o recorrer el Museo del Ferrocarril para entender el arraigo vertebrador de los caminos de metal. Si quieres saber cómo el trabajo moldea la manera de vivir, este es tu lugar.

Anche le strade costeggiano gli esempi di una fiorente industria agroalimentare o di altri sistemi tradizionali.

Turismo attivo.
Attivati nelle Asturie


Su di una natura indomabile, sopravvissuta intatta al trascorrere del tempo, lo spirito d'avventura costruisce castelli di adrenalina e di curiosità. Esiste un'attività su misura del viaggiatore che non voglia essere solo un mero testimone. Percorsi a cavallo, discese in kayak, sport acquatici, sci, trekking, scalata, canyoning, tappe cicliste... Il programma delle attività si adatta ad ogni stagione dell'anno e alla sensibilità di ogni viaggiatore. Scopri un mondo di possibilità.

Tutti questi scenari aprono un mondo di possibilità. Gli appassionati di trekking dispongono di percorsi con diversi livelli di difficoltà.

Gastronomia.
Pensa con lo stomaco


Nelle Asturie si coltiva una dispensa all'altezza degli insaziabili sibariti della gastronomia. È una cucina di qualità, con ingredienti locali, raccolti nei loro orti, e pesci dei loro mari, con carni provenienti da razze autoctone e ricette tradizionali, che possono essere presentate nella loro versione originale o riviste secondo le nuove tendenze. Sulla tavola non può mancare nessuna delle varietà di formaggio o il sidro, la bevanda che forma parte della idiosincrasia locale. Comincia a gustarli.

Un viaggio non sarà mai completo senza sedersi ad un tavolo ed assaporare una "fabada" (zuppa di fagioli), un "cachopo" (specie di grande cotoletta con formaggio), una "longaniza di Avilés" (salame tipico), una "merluza del pincho" (Nasello) o delle cipolle farcite.

Città delle Asturie.
Palpita con il cuore urbano


Il cuore cosmopolita delle Asturie spunta nelle loro tre principali urbi: Oviedo, Gijón e Avilés, site ad appena mezz'ora di distanza l'una dall'altra e collegate da una pratica rete di trasporti pubblici. Tutte e tre conservano la tradizione, senza rinunciare alla modernità. Offrono al viaggiatore un'architettura peculiare, musei, una variegata programmazione culturale e una vibrante vita notturna. Perdersi nelle loro vie è un'esperienza unica. Partecipare a un congresso nelle loro moderne installazioni è un valore aggiunto.

Formano sulla mappa un triangolo quasi equilatero. Sono il cuore cosmopolita di una regione con molti spigoli.

Turismo rurale.
Respira le Asturie


Le Asturie sono l'origine del turismo rurale, una maniera di viaggiare che affonda le sue radici nell'autenticità dei popoli che si prendono cura delle loro usanze, che sono orgogliosi dei loro paesaggi e che non possono immaginare il mondo senza l'ospitalità. Queste porte e queste finestre, assieme alla ricchezza delle tradizioni, hanno reso il Principato un punto di riferimento. Feste ancestrali, alloggi di qualità, musei e artigiani ti permetteranno di scoprire tutto ciò da solo. Varca la soglia.

Due costruzioni riconoscibili a occhio nudo, parti indispensabili della campagna, sono "hórreos" e "paneras" (granai tipici).

Cammino di Santiago.
Cammina nel passato


Narra la leggenda che il primo pellegrino di Santiago de Compostela fu asturiano. Il re Alfonso II volle vedere con i suoi occhi la tomba dell'apostolo. Il Principato è irrimediabilmente legato al Cammino, grazie a degli itinerari protetti dalla UNESCO, che solcano paesaggi di una bellezza indescrivibile, e un patrimonio che spunta ai lati della strada. Ostelli e servizi del XXI secolo ti consentiranno di essere il protagonista di un Percorso con secoli di solida reputazione.

Il Principato può essere parte di un percorso più ampio o un punto di partenza.