I Paesaggi Protetti sono uno dei modi migliori per prendersi cura degli ecosistemi umani, naturali e culturali allo stesso tempo.

Nelle Asturie esistono due Paesaggi Protetti: il Paesaggio Protetto di Cabo Peñas, a Gozón, e il Paesaggio Protetto delle Cuencas Mineras, costituito dai comuni di Mieres, San Martín del Rey Aurelio, Langreo e Laviana.

Cosa sono i Paesaggi Protetti?

I Paesaggi Protetti sono quei luoghi dell'ambiente naturale che, per i loro valori estetici e culturali, sono degni di una protezione speciale. Proprio questa figura di tutela è il modo per renderli visibili, facendo conoscere ai visitatori questi ambienti che, altrimenti, passerebbero inosservati o cadrebbero nell'oblio. E naturalmente tutti, senza eccezioni, sono luoghi dal fascino singolare.

Sia il Paesaggio protetto di Cabo Peñas, a Gozón, sia il Paesaggio protetto di Cuencas Mineras, composto dai comuni di Mieres, San Martín del Rey Aurelio, Langreo e Laviana, sono destinazioni in cui gli ecosistemi umani, naturali e culturali sono perfettamente interconnessi, costituendo un insieme armonico in cui si può godere allo stesso tempo del paesaggio, della natura, della cultura e della presenza umana nella zona. Avrete anche l'opportunità di conoscere l'evoluzione di questa presenza umana nel tempo fino ai giorni nostri.

 

/documents/39908/67839/desde-el-pico-la-vara.jpg/e9faf296-62f2-2f01-169a-3fb6fc16af25?t=1688390884558

Immagine di una vista panoramica di La Pola Llaviana/Pola de Laviana dal Pico La Vara.
Il Paesaggio protetto è quindi la forma di conservazione ideale per mantenere e trasmettere alle generazioni future un'eredità che altrimenti potrebbe essere erosa dal passare del tempo.