Invia Stampa
Festa di L’Amuravela a Cudillero
Cudillero (Ovest) (Cudillero)
Tipo
Festa di Interesse Turistico
Giorni
29 giugno
Festa di L'Amuravela a Cudillero, essenza "pixueta"

Si tratta di una delle feste più particolari e originali di tutte le Asturie, con un forte carattere marinaro e "pixueto" (termine che si riferisce al linguaggio utilizzato dai pescatori del posto e che viene usato esclusivamente a Cudillero. In certi casi gli abitanti di questa cittadina marinara vengono chiamati anche "pixuetos". Ogni anno, il 29 giugno, nel giorno di San Pietro, Cudillero celebra la festa dell'Amuravela.
Questa festa risale per lo meno al XVI secolo ed è legata all'edificazione della chiesa parrocchiale di San Pietro. L'originalità di questa celebrazione risiede nella recitazione in versi e in "pixueto" da parte di una persona di Cudillero di un sermone che riassume in tono ironico quanto accaduto durante l'anno, chiedendo protezione per l'anno a venire.
I versi di L'Amuravela contengono riferimenti storici della condizione portuale, peschereccia, cosmopolita e navigatrice del paese e invocazioni di tipo sociale e religioso. È uno spettacolo singolare in un contesto unico, nel mezzo dell'anfiteatro di Cudillero, con le vele spiegate al vento, in un ambiente variopinto e peschereccio con sapore di mare e tradizione. E con la benedizione di San Pietro, patrono di Cudillero, la festa è servita per vari giorni.
Antichità, storia, linguaggio, tradizioni "pixueta" e ospitalità di Cudillero confluiscono nell'essenza di L'Amuravela.

Vedi ubicazione e come arrivare
icono
Festa di L'Amuravela a Cudillero
GPS:43.563485, -6.145939
Come arrivare »