Invia Stampa
Cudillero
Cudillero (Cudillero)
Contatti Indirizzi
Oficina de Turismo: Puerto del Oeste, 33150
Telefono
985 591 377
Email info@vivecudillero.com Web
    • Anfiteatro.
    • Faro.
    • Puerto.

     

    Visitas guiadas durante el verano:
    Del 6 de julio al 28 de agosto, todos los días a las 12:00 h.
    Salida desde la Oficina de Turismo.
    Adultos 4 € y niños gratis.
    visitacudillero@gmail.com y teléfono 647 503 449

     

  • Por la autovía A-8 y las carreteras AS-I, AS-II y N-632

    • Puerto de Cudillero
      Puerto Nuevo
      33150 Cudillero
    • Teléfono: 677 508 699 (tardes y fines de semana)
    • www.clubnauticocudillero.es
      cnauticocudillero@yahoo.es
    • VHF: Ch9
    • 43º34'00''N,6º9'044''W
    • Número de amarres fijos: 83
    • No dispone de amarres fijos de tránsito
    • Amarres en fondeo: 20
    • Máxima eslora recomendada: 30 m.
    • Combustible: Diesel/Sin Plomo
    • Calado Bocana: 5 m.
    • Calado dársena: 8 m.
    • Anchura bocana: 40 m.
    • Agua en amarre
    • Recogida de basuras.
    • Recogida de aceites y residuos peligrosos.
    • Recogida de aguas residuales.
    • Aparcamiento.
    • Grúa.
    • Rampa de varada.
    • Oficinas
    • Marina seca.
    • Carros de varada.
    • Servicio de máquina de lavado a presión.
    • Servicio público de transporte.
    • Farmacia.
Cudillero, recondito e pixueto

Cudillero è così diverso da qualsiasi altro villaggio di pescatori che possiate immaginare, ha addirittura una sua lingua personale: il pixueto, che si esibisce ogni anno durante l'annuncio di L'Amuravela, una storia che narra con ironia gli eventi di tutto l'anno. L'Amuravela, che si celebra ogni 29 giugno in concomitanza con la festa di San Pietro, è uno dei grandi eventi di questo villaggio unico in tutti i sensi.

Anche la configurazione fisica di Cudillero è singolare, nascosto dal mare e dalla terra, e composto da umili case dai mille colori, che danno forma al suo famoso anfiteatro.
Cudillero trasuda mare e pesca su tutti e quattro i lati, e conserva ancora tradizioni uniche come il curadillo, una prelibatezza unica, inventata dai marinai pixuetos in passato, quando lasciavano disidratare piccoli squali per mesi davanti alle loro case. Era la formula di refrigerazione del tempo e fu un grande passo avanti per la sopravvivenza, oltre che un segno distintivo delle case dei pescatori.

A causa della sua particolare orografia, Cudillero ha una vista spettacolare dal faro o dalla torre di guardia. Inoltre impressiona il suo ingresso dal Pito, con il susseguirsi di case indiane che ci sono nella zona, oltre al Palacio Selgas, uno splendido complesso del XIX secolo conosciuto come la "Versailles asturiana".
Quartieri di pescatori, vento e mare, bei panorami, cucina di mare, atmosfera tutto l'anno e ispirazione letteraria e artistica.
Non perdete l'occasione di visitare il porto che ha affascinato Hollywood con il film vincitore del premio Oscar "Volver a empezar" e il faro, e approfittate per andare al faro e alla cappella del Humilladero, il suo affascinante gioiello gotico.

È possibile apprezzare i contrasti tra la parte alta della città, più dedicata all'agricoltura, e quella bassa, incentrata sulla pesca e sul turismo. E naturalmente, godetevi i suoi sapori, soprattutto un delizioso pesce in uno dei ristoranti del porto.

Cudillero è tutto questo e molto altro.

icono
Cudillero
GPS:43.567528,-6.148063
Come arrivare »